fronte fresca training autogeno

TRAINING AUTOGENO – ESERCIZIO DELLA FRONTE FRESCA

Fin dalle prime fasi del T.A. si manifestano fenomeni fisiologici: scosse muscolari, formicolii, sensazioni d asimmetria, sensazioni di gonfiamento e galleggiamento, ecc.
Possono essere disturbanti e portare a demotivazione.

Queste risposte sono l’effetto dello scarico di “tensioni” accumulate in varie aree del cervello; tale scarico avverrebbe automaticamente perché lo stato di autogenia permetterebbe l’avvio di meccanismi protettivi o di sicurezza che agirebbero in modo autonomo.

Dal punto di vista psicologico, il T.A. chiude in un circolo: il pensiero, che era partito da una mente carica di ansie, di tensioni, di ossessioni;  che era passato gradualmente attraverso i vissuti della distensione, del flusso vitale, dell‘armonizzazione affettiva, della passività, dello scioglimento pulsionale, ritorna alla mente per trovarla completamente diversa: fresca, serena, limpida insolitamente chiara.
E’ l’esperienza della chiarezza mentale che chiude il ciclo del T.A. per aprire le porte alla “quiete fluente” che corrisponde all’esperienza della “calma”, intravista all’inizio del cammino.

TUTTI GLI ESERCIZI DEL TRAINING AUTOGENO:

Tags

Se vuoi maggiori informazioni sui nostri corsi e per i nostri servizi, puoi contattarci attraverso questo form

logo-trainigautogeno

Iscriviti alla Newsletter per ricevere
aggiornamenti e promozioni sui nostri
Corsi e Master Online!